B Europa: Programmi operativi nazionali 2014–2020 | Ciessevi

Europa: Programmi operativi nazionali 2014–2020

I Fondi strutturali e di investimento europeo (SIE) sono il principale strumento finanziario utilizzato dall'Unione europea per l'attuazione della politica di coesione, il cui obiettivo è cercare di riequilibrare i notevoli divari esistenti a livello di sviluppo economico e di tenore di vita tra le diverse regioni o categorie sociali dell'UE.

L'Accordo di Partenariato (AP) è lo strumento di programmazione nazionale dei Fondi strutturali e di investimento europei (Sie) assegnati all'Italia per la programmazione 2014-2020.
È stato adottato il 29 ottobre 2014 dalla Commissione europea a chiusura del negoziato formale e riguarda 4 fondi SIE:

  • Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR)
  • Fondo sociale europeo (FSE)
  • Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
  • Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP).

Concerne l'intero territorio nazionale suddiviso in base ad una zonizzazione delle regioni determinata dal PIL pro capite rispetto alla media del PIL UE 28:

  • regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia)
  • regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna)
  • regioni più sviluppate (restanti regioni del Centro-Nord).

È articolato sugli 11 obiettivi tematici del Quadro Strategico Comune:

  • OT1 - Ricerca e innovazione
  • OT2 - Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC)
  • OT3 - Competitività delle Piccole e Medie Imprese (PMI)
  • OT4 - Transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio
  • OT5 - Adattamento ai cambiamenti climatici e prevenzione e gestione dei rischi
  • OT6 - Tutela dell'ambiente ed efficienza delle risorse
  • OT7 - Trasporto sostenibile e rimozione delle strozzature nelle principali infrastrutture di rete
  • OT8 - Occupazione e sostegno alla mobilità dei lavoratori
  • OT9 - Inclusione sociale e lotta alla povertà
  • OT10 - Istruzione, competenze e apprendimento permanente
  • OT11 - Potenziamento della capacità istituzionale e amministrazioni pubbliche efficienti.

La dotazione finanziaria assegnata all'Italia per il periodo di programmazione 2014 - 2020 a valere sui Fondi Sie è la seguente:

  • 31,1 miliardi di euro destinati alla politica di coesione (FESR + FSE)
  • 22,3 miliardi per le Regioni meno sviluppate (Basilicata, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia)
  • 1,1 miliardi per le Regioni in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna)
  • 7,6 miliardi saranno impiegati per le Regioni più sviluppate (Centro – Nord)
  • 567,5 milioni per l'Iniziativa Giovani (YEI)
  • 10,4 miliardi EUR destinati allo sviluppo del settore agricolo e delle aree rurali (FEASR)
  • 537,3 milioni di euro per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP)

Alle risorse comunitarie va aggiunto il cofinanziamento nazionale e regionale a carico del Fondo di rotazione di cui alla legge n. 183 del 1987, nonché le risorse del Fondo nazionale di Sviluppo e Coesione per arrivare complessivamente (Fondi SIE + contropartita nazionale) a circa 100 miliardi di euro.

I fondi saranno resi disponibili attraverso i Programmi Operativi monofondo o plurifondo:

  • Nazionali (PON) rivolti a tutte le regioni o solo ad alcune tipologie di regioni
  • Regionali (POR).

Sono gestiti in maniera decentrata da Autorità di gestione rappresentate da:

  • Ministeri
  • Regioni

Sostengono progetti per grosse realizzazioni a livello nazionale, regionale, interregionale.
I finanziamenti comunitari arrivano ai Ministeri competenti e alle Regioni e da questi ai beneficiari o proponenti i progetti.
Sono erogati attraverso avvisi e/o bandi di gara specifici. In qualche caso assegnati a Enti strumentali delle autorità di gestione (Enti in–house).

Programmi Operativi Nazionali (PON)
In questa sezione sono illustrati i principali Programmi Operativi Nazionali

PON per tutte le regioni:

  • Per la Scuola: Competenze e Apprendimenti (FSE + FESR)
  • SPAO - Sistemi di Politiche Attive per l'Occupazione (FSE)
  • Inclusione (FSE)
  • Città Metropolitane (FESR + FSE)
  • Iniziativa Occupazione Giovani (FSE)
  • Governance e Capacità istituzionale (FSE + FESR)
  • PSRN – Sviluppo Rurale Nazionale (FEASR)

PON per le regioni in transizione e meno sviluppate:

  • Ricerca e Innovazione (FESR + FSE)
  • Imprese e Competitività (FESR)

PON per le regioni meno sviluppate:

  • Legalità (FESR + FSE)
  • Infrastrutture e Reti (FESR)
  • Cultura e Sviluppo (FESR).

Progetti

Ciessevi fa parte della rete