A A B Volontariato giovanile: assegnati gli Oscar di LightUp! | Ciessevi

Volontariato giovanile: assegnati gli Oscar di LightUp!

StampaStampaPdfPdf
Data: 
15-03-2016

Il volontariato che si fa vedere, sentire, che viaggia per il mondo, che unisce competenze è quello premiato con gli Oscar di LightUp!, il riconoscimento ai progetti più partecipati e innovativi sviluppati all’interno del programma di promozione del volontariato giovanile del Comune di Milano e Ciessevi (LightUp!), giunto quest’anno alla quarta edizione.
Nel corso degli ultimi mesi giovani di tutte le età hanno raccolto la sfida ambiziosa che ha caratterizzato questa edizione, quella della condivisione. Hanno partecipato alla sfida 18mila giovani, 40 scuole e 52 associazioni.

Grazie a uno speciale sharometro – un contatore delle azioni di condivisione – si è costituito un capitale di oltre 150mila UP, le azioni di volontariato giovanile. Inoltre due gruppi composti da ragazzi, professori, volontari e membri di associazioni di volontariato hanno preso parte alla iShare Factory, un laboratorio di idee che ha dato vita a tante nuove proposte per trasformare Milano in una vera e propria sharing community. Il manifesto della sharing commuity dei giovani di LightUp! è stato consegnato all’Assessore al Volontariato del Comune di Milano Marco Granelli, con l’obiettivo di costituire una piattaforma di lavoro per una città più partecipata e condivisa.

Nel corso di una serata di gala alla presenza di oltre 300 bambini e ragazzi, scuole, associazioni e istituzioni presso il Castello Sforzesco l’11 marzo sono stati consegnati gli Oscar di LightUp!, un riconoscimento al capitale di sharing e condivisione che i giovani volontari hanno costituito nel corso degli ultimi sei mesi.

I vincitori degli Oscar di LightUp!

  1. Oscar per la scuola iShare LightUp!
    Nomination: ISTITUTO CREMONA-ZAPPA, CAVALIERI, VESPUCCI
    Vince: ISTITUTO CREMONA-ZAPPA
    Motivazione: Fra tutti gli istituti scolastici è stato quello che ha totalizzato il maggior numero di UP coinvolgendo in azioni di volontariato e cittadinanza attiva studenti, docenti, personale ATA e dirigenti.
     
  2. Oscar per l’associazione iShare LightUp!
    Nomination: YEAROUT, ASSOCIAZIONE VERONICA SACCHI, G.R.A.T.I.S.
    Vince: G.R.A.T.I.S.
    Motivazione: E’ l’associazione che in questa sfida ha fatto, comunicato e condiviso più azioni di volontariato, ottenendo il maggior numero di UP.
     
  3. Oscar We Light Up! The World per il volontariato nel mondo
    Nomination: MANITESE, YEAROUT, UNIVERSITARI COSTRUTTORI
    Vince: YEAROUT
    Motivazione: Per l’idea di sharing community, un viaggio con l'immaginazione: dalla casa di ogni volontario si snoda un filo rosso che ciascuno porta con sé in viaggio all around the world.
     
  4. Oscar LightUp! In Ogni Dove per la promozione della cittadinanza attiva fra i giovani
    Nomination: CROCE ROSSA ITALIANA, ANFFAS NORDMILANO, MONDO SENZA GUERRE E SENZA VIOLENZA
    Vince: MONDO SENZA GUERRE E SENZA VIOLENZA
    Motivazione: Sono andati ovunque e hanno invitato bambini e ragazzi a essere cittadini attivi portando con sé LightUp! in ogni dove.
     
  5. Oscar Io parlo Lightup! per la condivisione dell’idea di volontariato giovanile
    Nomination: ISTITUTO CARDANO, LEONE XIII, CREMONA, MONDO SENZA GUERRE E SENZA VIOLENZA, VOLTA
    Vince: Istituto Cardano
    Motivazione: “Il volontariato. Non sapevo cosa avrebbe potuto riservarmi, cosa mi sarei dovuto aspettare.”
    È l’incipit del primo di moltissimi contributi raccolti. I ragazzi davvero parlano LightUp!
     
  6. Oscar Bella Storia LightUp! per la comunicazione e la condivisione di contenuti
    Nomination: ISTITUTO VESPUCCI, IC CANDIA, ISTITUTO FRISI, FONDAZIONE NEAR, CROCE ROSSA
    Vince: Fondazione NEAR
    Motivazione: Per essere stati un megafono delle cose belle e delle cose buone, riuscendo addirittura nell’impresa di far resuscitare la carta stampata.
     
  7. Oscar LightUp! Faccio Brutto per il volontariato delle competenze
    Nomination: ISTITUTO CREMONA-ZAPPA, LICEO VOLTA CON ASSOCIAZIONE GUARDAVANTI, ASSOCIAZIONE VERONICA SACCHI
    Vince: LICEO VOLTA CON ASSOCIAZIONE GUARDAVANTI
    Motivazione: Parlare di volontariato come sharing vuol dire anche pensarlo come condivisione e valorizzazione delle competenze di ognuno e realizzazione del progetto più avanzato per condivisione scuola/associazione
     
  8. Oscar LightUp! - Illuminiamo il futuro
    Nomination: NUOVA ACROPOLI, COOPERATIVA ZERO5, LA LANTERNA
    Vince: LA LANTERNA
    Motivazione: Per l’investimento nell’educazione dei più piccoli e la promozione del protagonismo dei ragazzi. noi.
     
  9. Oscar iShare LightUp! per la creazione di una sharing community
    Nomination: ISTITUTO CREMONA-ZAPPA, SCUOLA LEONE XIII, IC CANDIA, ISTITUTO PARETO
    Vince: ISTITUTO LEONE XIII
    Motivazione: Per la capacità di essere  una comunità che condivide e le iniziative fuori dall’ordinario per mostrarlo a tutti, come coinvolgere 400 studenti per realizzare la migliore immagine iShare.
     
  10. Oscar iShare the City alle Case delle Associazioni e del Volontariato
    Motivazione: Un vero esempio di condivisione, di sharing: spazi pubblici per il volontariato, veri e propri beni comuni. La casa base per più di 200 associazioni.
    Hanno consegnato i premi l’assessore Marco Granelli (Comune Milano), Rossella Sacco (Forum Terzo Settore), Fiammetta Casali (Unicef), Ivan Nissoli (Ciessevi),Emanuele Terzulli (AlgoMas), Ugo Vivone (Officine Buone), Gilberto Sbaraini (Tribunale dei minori), Sottosopra (gruppo giovanile Save the Children), Antonella Tagliabue (Un-Guru).

www.mylightup.it
LightUp! è anche su Facebook, Twitter e YouTube
Smemoranda è media partner dell’evento di consegna degli Oscar di LightUp!

Progetti

Ciessevi fa parte della rete