B L'iter della Riforma | Ciessevi

L'iter della Riforma

Una legge delega, secondo l'ordinamento costituzionale italiano, è una legge ordinaria approvata dal Parlamento che delega il governo a esercitare la funzione legislativa su di un determinato oggetto.

La proposta del Governo- così come giunge al Parlamento - non viene discussa direttamente in Assemblea, ma deve essere esaminata da una Commissione, in questo caso la Commissione Affari Sociali della Camera, che riferisce all'Assemblea sulla proposta dando il proprio parere, suggerendo modifiche - dette emendamenti - e presentando una relazione. Alla discussione in Aula seguirà poi la votazione, articolata in due fasi:

  • una prima votazione articolo per articolo
  • una seconda votazione del disegno di legge complessivo.

Se questo disegno di legge è approvato dalla prima camera deve passare alla seconda che rifarà le votazioni e potrà decidere se apportare dei cambiamenti al disegno di legge. Se avviene una modifica, il disegno torna all'altra camera fino a quando non si approva un testo uguale.

La terza fase è la Promulgazione:  una volta che il testo è approvato senza modifiche il ddl diventa legge delega e la parola passa al Governo che, in questo caso entro 12 mesi, dovrà emettere i Decreti delegati.

 

 

Progetti

Ciessevi fa parte della rete